Underoath

Underoath

25/04/2011

Ciao a tutti ragazzi, ecco a voi la prima intervista che sono riuscito a raccogliere durante il Groezrock 2011.
Ho avuto il piacere di scambiare due chiacchiere con Spencer Chamberlain e Grant Brandell (Underoath).

Ciao ragazzi, piacere di conoscervi, sono Nello di Stage Diving Webzine dall'Italia, questa è la mia prima intervista completamente in inglese, non ridete se commetto errori :D

hahahahah, non preoccuparti siamo pronti a tutto

Passiamo subito alla prima domanda...cosa si prova a suonare in un così grosso festival in un altro continente?

Sicuramente è una bella sensazione, siamo molto contenti di suonare in queste situazioni e fortunatamente, sopratutto ultimamente ci stanno capitando spesso.

Siete molto spesso in tour, per voi è difficile lasciare per così tanto tempo le vostre famiglie e amici?

Assolutamente no, siamo abituati, facciamo questo da tantissimi anni ormai.
Non abbiamo ancora una vera è propria famiglia, Spancer ed io non abbiamo figli, penso che con loro sarebbe sicuramente più difficile.

Avete suonato più volte in Italia, cosa pensate della scena hardcore/screamo italiana? Conoscete qualche band made in italy?

E' bello suonare in italia, la gente è molto partecipe ai nostri concerti.
Non conosciamo molte band italiane, al momento mi vengono in mente solo i The Gaia Corporation ma se non sbaglio ho sentito che si sono sciolti.

Non di sbagli...passiamo ora ad una domanda che sicuramente vi hanno fatto in molti, per quale motivo Aaron ha lasciato la band? E' cambiato qualcosa senza di lui?

Semplicemente una scelta personale, nessun litigio, solo la volontà di proseguire in diversi progetti musicali.
Abbiamo condiviso con lui tanti anni e bei momenti della nostra vita, ma ora va benissimo anche così, continuiamo e continueremo a fare la nostra musica.

Quali sono i vostri progetti futuri?

Per ora proseguiamo il nostro tour, abbiamo molti altri concerti in programma. Oltre agli shows già programmati stiamo già pensando a pezzi nuovi per una futura relase, penso che dopo quest'ultimo tour ci prenderemo una pausa...forse.

Ciao ragazzi è stato un piacere conoscervi, vi saluto e grazie mille per la disponibilità.

Grazie a te :)

Intervista a cura di Nello

Cerca nel sito

Cómo crear una página web Webnode