Millencolin

Millencolin

01/05/2011

"E' stato per me un piacere intervistare un membro di una delle band da me più seguite nell'età adolescenziale, parlo dei Millencolin.
Ecco l'intervista con Mathias al Groezrock 2011"

Ciao Mathias come va? Tutto bene?

Benissimo, a parte il brutto tempo.

Anche lo scorso anno avete suonato qui al Groezrock, se non sbaglio anche in precedenti edizioni, come è per voi suonare in questo festival?

Si, per noi questa è la quarta o quinta volta che suoniamo al Groezrock, è sempre bello suonare qui, tanta gente, ci si diverte molto.

Siete spessimo in tour, per voi difficile lasciare la vostra famiglia e i vosrti amici quando partite?

Di sicuro, ma è il nostro lavoro ormai facciamo questo da tanti anni, siamo abituati. Facciamo anche in modo di tornare spesso a casa.

Quale è la vostra nazione preferita?

Gli shows migliori sono sempre stati in Germania, Spagna e Belgio, anche in Italia è stato divertente.

Cosa pensi dell'italia?

L'italia è veramente bella, sono stato in Italia anche con la mia famiglia a Terracina, sempre bel tempo, gente molto accogliente e sopratutto si mangia bene.

Quali sono le tue previsioni per questa sera? Sulla locandina vicino al vostro nome era scritto (Penny Bridge Pioneers) suonerete quell'album?

Sicuramente sarà un bello show, come sempre. Si questa sera suoneremo Penny Bridge Pioneers ed altre sorprese.

Cosa pensi dell'attuale situazione in North Africa e in Medio Oriente?

E' una situazione difficile, quei popoli avevano bisogno di una svolta, una rivoluzione per arrivare alla democrazia. Da soli forse non ci sarebbero mai riusciti, sicuramente per loro è stato un ben. Spero solo che il tutto non si trasformi in una guerra di interesse.

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Sicuramente fare un nuovo album, non sappiamo precisamente quando, ma ci sarà presto un nuovo album.

Ciao Mathias, grazie per la disponibilità e buon concerto.

Thank you man.

Intervista a cura di Nello

Cerca nel sito

Cómo crear una página web Webnode